• 06.25.71.988
  • tiricofrancesca@libero.it

Ciao Fabrizio … Antonio Tirico

Ciao Fabrizio ... Antonio Tirico
Mercoledì, 11 Aprile 2018 22:22 Scritto da Anpamm.it

Ciao Fabrizio,

solo ora comprendo il motivo per cui, nel nostro scambio di email, passava così tanto tempo, tra una risposta e l’altra.

Caro Fabrizio tu avevi già le tue preoccupazioni di salute ed io ti chiedevo aiuto per mia figlia Francesca. Ti prego di scusarmi. 

Sei stato l’unica persona che, pur vivendo le tue mille difficoltà, mi hai ascoltato e hai cercato un modo per aiutare Francesca.
Solo un’anima sensibile come la tua poteva capire la sua grande battaglia. La battaglia per la vita.

Ci siamo scambiati queste mail, proprio quando Francesca era ricoverata al Poliniclinico Umberto I per una forte polmonite; rimase in coma per circa 30 giorni, ma poi, come ti scrissi in seguito, alla fine di gennaio, era finalmente tornata a casa.

Non siamo mai riusciti ad incontrarci ed io non ho insistito in fondo così tanto. Come se qualcosa mi facesse intuire che non dipendesse dalla tua volontà. 

Sai, ora sono sicuro che da lassù ci guardi con la tua umanità, con il tuo amore e con il tuo immenso altruismo, e certamente da lassù … sai che l’anima degli uomini è immortale, ma sai … le anime buone sono anche divine.

Addio Fabrizio, riposa in pace e in questa nuova dimensione tra gli Angeli continua la tua opera di amore e di aiuto. Dio conosce il tuo cuore.

Un bacio da Francesca e da noi.
Antonio Tirico
Roma, 30 marzo 2018

 

Fabrizio Frizzi


Caro signor Tirico, 
le chiedo scusa per il ritardo ma solo adesso vedo il suo messaggio che si trova, credo lei lo sappia, in una cartella “Altri” che non apro spesso… anche perchè in generale non riesco a seguire tutte le ondate di messaggi che arrivano su fb e tw… 
Mi dispiace per sua figlia… mi scriva come potrei aiutarla… 
se posso lo farò volentieri… può scrivermi a xxxxxxxxxxx@gmail.com facendo riferimento a questa comunicazione. 
Un abbraccio e tanti auguri a Francesca. 
Fabrizio

Invia il messaggio